Please update your Flash Player to view content.

Mauro Pappagallo

imgp

Nato a Molfetta (Puglia) in Italia, ha conseguito col massimo dei voti i diplomi in Organo e Composizione Organistica, Viola e Pianoforte presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari ed in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano. Il suo talento versatile lo ha portato a perfezionarsi nelle varie discipline con i Maestri M.Grilletti e R.Caporali nella parte pianistica, con A.Ferraresi e B.Giuranna in quella violistica, con F.Germani presso l’Accademia di S.Cecilia a Roma, L.F.Tagliavini all’Accademia di musica Italiana Antica a Pistoia, A.Heiller ed E.Kooimann all’Accademia di Haarlem in Olanda l’aspetto interpretativo della musica per organo. La sua carriera ha visto i primi premi in diversi Concorsi Nazionali ed Internazionali, intraprendendo una triplice attività concertistica in recital da solista e in gruppi da camera, esibendosi nelle più importanti città italiane ed estere. Nel 1988 si esibisce come violista in un concerto da camera con R.Fabbriciani, C.Neri ed altri strumentisti di primordine presso la prestigiosa Carnegie Hall e tiene recitals d’organo nella St. Patrick Cathedral di New York con successo strepitoso. Di particolare rilievo sono state le tournée come solista (viola, pianoforte ed organo) e in gruppi da camera in Brasile, Germania e Spagna e le incisioni che ha effettuato con la TV svizzera e la RAI italiana. In Italia è importante ricordare le sue esibizioni in prestigiosi Festivals come Settembre Musica a Torino, Festival organistico a Milano, Schio, Genova, Venezia, Roma, La Verna. Ferrara e tantissime altre….

La sua attività pianistica si è arricchita di una esperienza originale e inusuale, elaborando sotto forma di Parafrasi famosi temi di musica da film ha sottolineato il carattere di ognuno col linguaggio dei classici. Di questi recital a Cernobbio è risultato applauditissimo il concerto da lui tenuto a Villa Erba, appartenuta al grande e mitico regista Luchino Visconti. Ha svolto corsi di interpretazione sulla musica per organo a Montevarchi (Arezzo) e presso il Festival Internazionale di Polifonia Latino-Mediterranea a Molfetta (Bari). Pregevole è anche la sua attività didattica. E’ stato docente titolare della Cattedra di Organo e Composizione Organistica al Conservatorio “G.Verdi” di Torino, insegnamento che attualmente svolge presso il Conservatorio “Luisa.D’Annunzio” di Pescara. E’ uno fra i ricercati maestri di consulenza per la progettazione di nuovi organi ed al restauro di antichi strumenti da ricuperare. L’artista dedica una parte considerevole della sua attività in terra d’Abruzzo per la diffusione e perfezionamento della musica polifonica corale e strumentale, curando la direzione artistica del Confederazione Organistica Italiana di Pescara, Associazione da lui fondata, con la quale dal 2004 organizza attraverso la collaborazione volontaria degli organisti titolari nelle loro chiese e presso i loro Conservatori la Giornata Organistica Europea del 21 marzo, celebrazione della nascita di J. S. Bach, quest’anno estesa a tutto il mondo. Il suo talento di violista gli ha dato modo di far parte di gruppi cameristici in varie città italiane, di partecipare anche in qualità di 1^ Viola presso l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, l’Orchestra dell’Accademia Musicale Pescarese, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese dell’Aquila e l’orchestra sinfonica della RAI di Torino. Per cui questa specifica esperienza in compagini orchestrali nel 2010 gli è valso la nomina di Presidente-Manager della “Bernstein Symphony Orchestra” costituitasi nello stesso anno a Pineto, per la quale compone elaborazioni orchestrali su famose musiche sacre di Bach e Gounoud, e da film di Bernstein, Jarre, Carmichael.

Interviste

Spotlight

rep-morge1

ban-seri-ungarelli

Chi è online

 90 visitatori online

Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterTotale visite307166

Oggi: 23/05/2018